Come usare Whatsapp con due numeri (su stesso cellulare)

Postato in Guide

Come usare Whatsapp con due numeri (su stesso cellulare)

Whatsapp è un programma molto semplice da usare, ma ha le sue piccole regole. Questo lo sanno tutti: ci sono alcune cose che semplicemente non possono essere fatte. Ad esempio, non è possibile usare due istanze di Whatsapp sullo stesso cellulare, anche se abbiamo a disposizione – di fatto – due numeri di telefono (ad esempio smartphone dual sim)

Le regole parlano chiaro: secondo quanto detto dal servizio, anche se si sta usando un cellulare con due (o anche più) numeri, bisogna scegliere un numero predefinito da usare. Non è permesso usare più d’una versione di Whatsapp sullo stesso cellulare, anche se vengono autorizzati più numeri.

Come tale, usare localmente più d’un singolo account può diventare complicato. Anche se è possibile usare Whatsapp Web per trovare alcune soluzioni, sembra impossibile usare due account nello stesso cellulare. Ma in realtà, le soluzioni ci sono: dovete solo essere coscienti che fare ciò è contro le regole e può essere richiesta una riattivazione dell’account.

Soluzione 1. Usate la clonazione delle Apps, sia ufficiale che non ufficiale.

Al giorno d’oggi è possibile clonare le Apps e i loro relativi servizi, permettendo di avviare due copie diverse. Alcuni cellulari hanno questa funzione già nel loro sistema operativo, a volte chiamata come Clona App, Clonazione Apps, o semplicemente App Gemella. Gli Smartphone Huawei sono i più famosi ad avere questa funzione, ma anche la Samsung non sdegna troppo.

Quel che è importante fare è avviare la prima istanza di Whatsapp – la versione ufficiale, non c’è bisogno di scaricare niente di speciale – basta farlo con una sola SIM inserita. Fatto ciò, clonate l’App e inserite l’altra SIM , togliendo quella precedente. Attivate quindi questo Whatsapp con quel numero. Potete anche usare entrambe le SIM inserite per farlo, ma per un’installazione più genuina è sempre bene rimuovere l’altro numero dal primo avvio. Per i prossimi, potete usare entrambe le SIM tutto il tempo che volete.

Se il vostro cellulare non ha una funzione nativa per clonare le Apps, potete usare un programma fatto apposta per questo, come Parallel Space

Soluzione 2. Usate la versione Business di Whatsapp.

Fra la versione normale di Whatsapp e quella Business c’è una differenza sostanziale: vengono trattati in maniere molto differenti. Per questo è possibile usarli all’unisono senza problemi. Perciò, scaricate la versione Business () e iniziate pure a farne uso. Generalmente questa versione di Whatsapp è dedicata alle aziende, ma non controllano regolarmente tutte le installazioni ogni giorno.

Soluzione 3. Usate una versione modificata di Whatsapp.

Un secondo modo d’installazione Whatsapp è usare una versione modificata, che non consigliamo tantissimo: si tratta dello stesso programma, arricchito da funzioni non ufficiali, che però possono rivelarsi anche come molto pericolose.

Un buon esempio è GBWhatsapp () il quale ha funzioni come l’Anti-Ban, che rende l’utente invulnerabile da eventuali controlli da doppio account, ed offre anche un sacco di temi personalizzati. Installare questi programmi nemmeno è molto facile se non avete alcuna esperienza nel settore: bisogna abilitare l’installazione da origini sconosciute e prenderci tutti i rischi che ne comporta. Un antivirus non ci può proteggere da questi eventi, ricordatevelo sempre.

Alla fin fine, non dimenticatevi mai che sono sempre presenti delle valide alternative che potete usare sempre con lo stesso numero. Signal, Telegram, Facebook Messenger o Wire. Basta fornire un mezzo di comunicazione che siete sicuri che hanno le altre persone, così da usare due messenger sullo stesso cellulare. Facebook, ad esempio, ce l’hanno tutti. E’ impossibile non avere un account, perciò è possibile usare il Messenger ovunque. Quindi, è anche una buona idea usare diversi servizi per ottenere il risultato desiderato, basta farsi prima un’idea chiara di quali messenger possono usare in maniera naturale anche le altre persone.

Scrivi una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *