Come condividere un File con WhatsApp?

Pubblicato in Guide

Come condividere un File con WhatsApp?

La messaggistica istantanea ha ormai soppiantato l’utilizzo delle e-mail anche nella condivisione di file leggeri, di foto e di documenti. Whatsapp, con la sua immediatezza, ha facilitato la condivisione di messaggi e file. La spunta blu fa paura un po’ a tutti. Impossibile non comprendere chi ci ignora e l’attesa di una risposta, spesso, si fa logorante.

Tuttavia, Whatsapp si rivela utile nell’immediato, quando si deve inviare all’interlocutore una foto o un file importante. Da Whatsapp si possono anche effettuare chiamate (sempre che la linea sia disponibile) e non spendere un solo centesimo.

Per inviare un file ad un contatto Whatsapp dovremo aprire la chat corrispondente dell’utente e cliccare sulla freccina in basso a sinistra.
Si aprirà un menù con varie voci. Cliccando su Scatta Foto O Registra Video, l’utente potrà scattare al momento foto o registrare video da inviare immediatamente via Whatsapp.
Cliccando sulla seconda voce, invece, ossia Libreria foto/Video, si potranno scegliere dai vari album file fotografici o video.
Se, invece, si intende trasferire documenti non eccessivamente pesanti, si può scegliere la terza voce, ossia Condividi Documento ed il file arriverà direttamente sullo Smartphone del contatto scelto.

Con lo stesso strumento sarà possibile condividere una posizione per mostrare il tragitto ad un amico verso un determinato luogo oppure un contatto di un altro utente.

Per inviare una foto o scattarla in estemporanea, si può tranquillamente cliccare sulla fotocamera posta al lato destro della chat di messaggistica. Si aprirà la fotocamera e sarà possibile scattare o inviare foto o video al destinatario prescelto. Facile come un bicchiere d’acqua, non trovate?

Whatsapp si può trovare facilmente su Apple Store o Play Store ed al momento si tratta di un’App assolutamente gratuita ed utilissima per evitare di sforare il limite di sms contenuti nei contratti dei gestori, sebbene sia comunque uno spreco non indifferente di Gigabyte. Con un click, però, si possono inviare file di ogni tipo al nostro interlocutore che riceverà, in men che non si dica, foto e video.

Chiaramente non si potranno condividere file di grosse dimensioni. Per essi, sarebbe sempre opportuno utilizzare la mail, anche per una semplice questione di Privacy. Whatsapp, tuttavia, al momento, resta l’App di messaggistica istantanea più utilizzata, quella che più si usa quando si discute col fidanzato, quando ci si accorda con un’amica o quando si fa pace col fidanzato, sempre che risponda immediatamente una volta visualizzato il messaggio, oppure son dolori!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *